Fortunato Depero. I dopolavoro aziendali in Italia. Roma: Opera Nazionale del Dopolavoro, 1938

“Le 96 tavole raffiguranti 'sintesi simboliche ispirate alle Province d'Italia' furono commissionate a Depero dalla direzione generale dell'OND (Opera Nazionale del Dopolavoro) e destinate a illustrare fuori testo il libro edito in occasione del Congresso Mondiale del Dopolavoro, che si tenne a Roma nel giugno del 1938. Questo libro venne stampato dall'Istituto Geografico De Agostini di Novara. Il volume del formato 29 x 30 presentava una rilegatura in tela azzurra con impressioni in oro, e 'una documentatissima rassegna di tutte le industrie italiane in uno con l'attività dopolavoristica che esse svolgono, scritto in cinque lingue consta de 1400 pagine e di oltre 3000 illustrazioni stampate in rotocalco, e contiene inoltre cento tavole a colori, fuori testo, ideate e realizzate con singolare senso artistico dal pittore Fortunato Depero'.”

Gabriella Belli. La casa del mago: le arti applicate nell'operra di Fortunato Depero, 1920-1942. Milano: Charta, 1992 (p. 516)